Il nuovo parco Roma World per mostrarci la Roma imperiale

ACQUISTA I BIGLIETTI SCONTATI PER CINECITTA’ WORLD 

Siete pronti ad effettuare un tuffo nella storia della Roma imperiale e vivere un giorno ( o più) da antico romano?

E’ la intraprendente sfida che il parco a tema Cinecittà World si appresta ad intraprendere mentre i problemi del coronavirus affliggono l’intera nazione la scelta coraggiosa di Cinecittà World è quella di regalare un sano divertimento soprattutto alle famiglie e ai bambini.

Si potrà tronare indietro nel tempo in un importante quanto emozionante progetto di edutainment con full immersion nella natura secolare del Lazio e all’interno di un vero e proprio villaggio romano con accampamento della legione. Gli accampamenti dei legionari erano frequenti nei periodi in cui si ” svernava” ovvero la legione trascorreva la stagione fredda in condizioni climatiche il più possibile miti e favorevoli:.

A Roma World sarà possibile immergersi in quel particolare periodo storico in cui la Roma imperiale dominava i mondi conosciuti. Ma sarà anche un fantastico e innovativo progetto turistico che aprirà in Italia al termine dell’emergenza sanitaria: segno di una città e una nazione che riparte dalle profonde radici della propria storia!

L’idea di base è nata dopo il termine delle riprese di “Romulus” la nuova fiction sull’antica Roma di Sky le cui  riprese si sono svolte regolarmente e concluse lo scorso Dicembre. Pertanto set e materiali di scena sono rimasti disponibili a per la realizzazione di un parco a tema  incentrato sulla rievocazione storica della Roma imperiale. Roma World condividerà il parcheggio con  Cinecittà World così come i servizi e le cucine.

Nel parco i visitatori potranno ritrovare ritrovare il vero contatto con la natura: vestire, mangiare e dormire come gli antichi Romani, diventare Gladiatore per un giorno, fare shopping tra le bancarelle dell’antico mercato, stabilire un rapporto speciale con gli animali della fattoria, ammirare il volo dell’aquila e di altri spettacolari rapaci, correre sulle Bighe di Ben Hur, immergersi nel bosco e vivere un’esperienza davvero unica.

Roma World si estende per 5 ettari di campagna Romana, tra boschetti di sughere e prati incontaminati. Il Castrum   portale di accesso all’accampamento  introdurrà gli ospiti a questa meravigliosa esperienza

In posizione predominante si trova  l’ Arena dei Gladiatori,  per  assistere alle sfide tra gladiatori o imparare le tecniche di combattimento maneggiando il famoso Gladio romano sotto la guida di  istruttori professionisti.  Proseguendo la visita troviamo la Taberna, il ristorante del parco, dove provare l’esperienza di mangiare come gli antichi Romani, tra carni, bevande e piatti d’epoca. Alla destra l’ Accampamento dove gli amanti dell’outdoor possono dormire la notte, come in un campeggio di duemila anni fa. Anche lo shopping ci riporta indietro nel tempo, con il mercato a tema, dove scoprire oggetti e monili artigianali dei tempi antichi.

Ci addentriamo nel villaggio, sentiamo i versi degli animali della fattoria didattica che ci aspettano per farci ritrovare il vero contatto con la natura: siamo circondati da Capre, Pecore e Mucche nane, simpatici maialini, chiassose Oche, Tacchini, Papere, Galline, Galli, delicati Conigli, Asinelli e Cavallini Pony, a disposizione per portare i bambini in giro per il villaggio. Laboratori didattici e sessioni di feeding ci insegneranno come nutrire gli animali e prenderci cura di loro.

Sul bordo del villaggio l’Arena dei Rapaci dove sarà possibile ammirare ed interagire con alcuni dei più spettacolari esemplari: dal volo dell’aquila agli attacchi dei falchi sulla preda, dall’ipnotico sguardo del gufo alla singolarità del barbagianni. Per gli ospiti sarà possibile provare l’esperienza del wild walk, ovvero portare gli animali a pugno nel bosco, facendoli volare insieme ai falconieri di Roma World.

In questo viaggio nel tempo anche i bambini sono protagonisti: oltre ai giri sui pony, ad attenderli la possibilità di cimentarsi con il tiro con l’arco, i percorsi avventura nella piccola foresta, il bosco delle sughere, ed i giochi all’aria aperta di una volta organizzati dagli animatori del villaggio.

Per gli amanti della natura la possibilità di visitare gli scorci suggestivi del parco accompagnati da un biologo (Tour Botanico) che li guiderà alla scoperta del boschetto del parco e della biodiversità di questo scorcio di campagna Romana.

Gli appassionati di Cinema non rimarranno delusi dalla possibilità di visitare lo spettacolare set di Ben Hur, dal film kolossal del 1959, pluripremiato con ben 11 Oscar, alla versione remake del 2016 la Corsa delle Bighe è e rimane una delle scene leggendarie della storia del cinema: ogni 30’ partendo dal villaggio sarà possibile visitare il set e salire sulla biga per provare l’emozione della corsa nella spettacolare Arena.

Nel villaggio di Roma World tutto è condiviso e conviviale, perciò gli ospiti potranno scegliere tra 3 modalità di accesso: il semplice Biglietto di ingresso a 15 Euro, che include tutte le attività e gli spettacoli, il Biglietto Ingresso + Cibo antica Roma a 29 Euro, che, oltre al parco, include l’accesso al cibo in modalità All you can eat. Nel villaggio si prova l’esperienza di comunità e con questa modalità gli ospiti potranno mangiare liberamente tutto il cibo disponibile nel villaggio, sia durante tutto il giorno che nella cena al campo dopo il tramonto.

Sapete come funzionava la quotidianità di una famiglia nella Roma antica?  I loro miti e la consumazione del cibo ?

Com’era la  “familia” romana media? Che differenze sostanziali c’erano rispetto a come viviamo noi la famiglia oggi?

Ebbene nella familia romana  convivevano almeno tre generazioni sotto il controllo del domus pater familia  il quale esercitava il potere decisionale su ogni componente della famiglia sino alla sua morte! La giornata iniziava all’alba per sfruttare al massimo la luce del sole. Subito si consumava il rito obbligatorio e un’offerta ai Lari,  figure della religione romana che rappresentavano gli spiriti protettori degli antenati.  Erano pronti quindi per  una frugale colazione per tutti e i bambini dovevano ricevere l istruzione. Se il padre era un patrizio riceveva i clientes con cui era in affari direttamente nella sua domus. In caso contrario il lavoro cominciava alle otto, orario di apertura dei tribunali e delle attività commerciali; quelle campestri molto prima.  i romani si lavavano? La mattina non si lavavano in quanto l’igiene personale era stata effettuata nel bagno termale la sera precedente. Possiamo quindi dire che i romani si lavavano una volta al giorno di sera.  Mentre la vestizione era di solito molto veloce con abbigliamento sobrio, tunica e calzari. Dopo un pranzo leggero e un breve riposo gli uomini tornavano al lavoro per poi dedicarsi alle attività ricreative e alla pausa alle terme. Ovviamente il piacere e  il diritto era riservato a tutti schiavi compresi. Di diverso tenore era invece la giornata delle donne: in casa ad attendere alle faccende domestiche o a dirigere quello delle ancelle. Seguivano poi le immancabili  visite alle amiche o al mercato oppure la giornata era dedicata a  farsi belle con trucchi e acconciature.  Non molto diversa la vita quindi da quella che facciamo oggi!  In effetti la donna romana rispetto a quella greca aveva più libertà e autonomia finanche patrimoniale ancorché soggetta alla c.d. “manomissu”. Era poi solo riservata a loro la celebrazione dei riti dedicati alla “Bona Dea” così come per gli uomini al culto verso Ercole. La sera era molto più vissuta in quanto la famiglia si ritrovava tutta unita con una vera e propria cena  ricca seduti sul triclivio e allietata da canti e balli con discussione di vari argomenti di ogni genere. Roma era ai tempi una vera e propria potenza che si basava sulla forza e sul rispetto delle leggi  in prima battuta ma anche sul  senso dell’onore, dell’amor patrio, e tutti questi elementi l’anno nel tempo proiettata a  “caput mundi”,  il che giustifica il fatto che hanno potuto ,mantenere per un millennio il proprio impero.

Per chi vuole vivere l’esperienza fino in fondo, Roma World offre la possibilità di dormire nell’ accampamento: richiedi info per il pernotto in tenda, da 2 a 4 persone,  il cibo in modalità All you can eat incluso cena e colazione del giorno dopo.

Pronti per un incredibile viaggio nel tempo? Apriamo il portale qui, richiedi info. 

ACQUISTA I BIGLIETTI SCONTATI PER CINECITTA’ WORLD 

Vuoi visitare i parchi divertimento e emozionarti insieme a noi? Richiedi subito un preventivo senza impegno a Parchitour qui.